GENERAZIONE Z,”NUOVE TENDENZE”.

GENERAZIONE Z,”NUOVE TENDENZE”.

LO SCONTRINO NON FA PAURA”.

I giovanissimi si rivelano la nuova promessa del turismo organizzato.

Sono disposti a spendere di più per andare lontano e vivere un’esperienza memorabile ed arricchente.

La generazione “Z”, la fascia dei nati tra il 1997 e il 2012, dopo la pandemia, potrebbero rivelarsi l’elisir del turismo organizzato. Contrariamente ad ogni previsione, sembra ora affermarsi come la nuova promessa della filiera, se non addirittura il nuovo target da intercettare coccolare con la giusta cura.

Le loro abitudini di acquisto sembrano infatti segnare un punto di rottura in positivo  con le passate generazioni. Lo scontrino no fa più paura purché siano garantite flessibilità ,  servizi adeguati alle proprie esigenze.

L’APPEAL DELL’ADV

La generazione “Z” si sta avvicinando alle adv, si sta spostando dal digitale. Entra in Agenzia per provare l’esperienza di acquisto e gratificarsi. L’ingresso in agenzia diventa così un momento da vivere, un plus nel percorso di pianificazione e acquisto della vacanza ma, allora dobbiamo essere pronti, abbastanza “smart” per rispondere alle esigenze dei nuovi clienti.

LA TENDENZA

La qualità dei servizi è anteposta alla convenienza e alla quantità.

QUINDI?

  • Meno viaggi , ma  a valore più alto e più lunghi!

PRONTI VIA!

  • Noi Albergatori dobbiamo garantire  qualità dei nostri servizi, camere adeguate per  studiare e lavorare, spazi comuni ampi e confortevoli, con connessioni  wi-fi open e all day dining oppure corner caffè e snack.

SI PAGA ANCHE PER  SODDISFARE LE PROPRIE PASSIONI.

indice dei contenuti.

Richiesta consulenza